Logo

Notizie, 15/11/2022

Qual è il futuro della base del costruttore?

Salve a tutti,

sono Stuart, il vostro amichevole game lead di quartiere, o meglio, di Clash of Clans. Prima di passare al vero motivo di questo messaggio, volevo dire che siamo davvero contenti che molti di voi abbiano apprezzato le aggiunte e le modifiche introdotte di recente con l'aggiornamento del municipio di livello 15. Al momento, io e il team stiamo lavorando a quello di dicembre, ma oggi voglio parlarvi di una novità che arriverà nella prima metà del prossimo anno: la base del costruttore 2.0.

Abbiamo letto i vostri commenti in cui affermate che la base non sfrutta al massimo il suo potenziale e siamo pienamente d'accordo con voi. È vero che in passato abbiamo migliorato qualche suo aspetto, ma evidentemente non è stato sufficiente, perciò, dopo tante discussioni interne ed esterne al team di gioco e dopo l'esperienza maturata con lo sviluppo della capitale del clan, abbiamo concluso che la cosa migliore fosse quella di rivoluzionare la base del costruttore. Siamo convinti che dopo queste modifiche sostanziali, apprezzerete la base molto più di prima.

Durante le nostre riunioni, abbiamo rilevato quelli che, secondo noi, sono gli aspetti che funzionano ancora bene nella versione attuale e quelli che, invece, vanno assolutamente cambiati. Ottimizzando i lati positivi e sbarazzandoci di quelli negativi, puntiamo a offrirvi un'esperienza di gioco soddisfacente che renda la base del costruttore una delle vostre cose preferite di Clash.

Cominciamo da alcuni degli aspetti migliori che vogliamo rinforzare, cioè:

  1. le tattiche mirate
  2. l'adattamento e l'improvvisazione
  3. l'importanza della difesa

Le tattiche mirate

Stando alle opinioni di molti giocatori principianti e di alcuni nuovi membri del nostro team, la parte più bella del gioco è proprio il momento in cui si sblocca la base del costruttore, che è al top della forma quando è ancora piccola. In quel frangente, infatti, il piazzamento di ogni trappola e difesa ha un peso enorme durante la creazione di una disposizione, così come lo è lo schieramento di ogni singola truppa durante un attacco. Queste tattiche mirate e la sensazione che danno al giocatore sono più contenute di quelle offerte dal villaggio base e dalla capitale del clan e sono probabilmente due dei punti forti della base del costruttore.

L'adattamento e l'improvvisazione

Un altro aspetto molto divertente di Clash è la possibilità di pianificare delle strategie e vedere come si traducono in battaglia. Chi attacca una base del costruttore avversaria si diverte a improvvisare su due piedi, perché ha solo 30 di secondi di tempo per scegliere come schierare l'esercito e prepararsi all'attacco. La soddisfazione che si prova quando il proprio piano d'azione riesce bene è impareggiabile, ma per arrivare a questo punto bisogna prima familiarizzare con gli strumenti a disposizione, in modo da creare la strategia ideale per una determinata situazione. Questa capacità di adattarsi e reagire in poco tempo non risulta utile solo qui, ma anche in altre parti del gioco.

L'importanza della difesa

Clash of Clans è sinonimo di costruzioni e battaglie, quindi impostare una difesa efficace dovrebbe essere tanto importante quanto cercare di ottenere tre stelle da un assalto. Nel villaggio base, i giocatori particolarmente attivi tendono a trascorrere più tempo a sferrare attacchi invece di difendersi, il che li spinge a concentrarsi di più sull'aspetto offensivo del gioco, mentre nella base del costruttore l'aspetto difensivo ha un peso maggiore, perché alla propria incursione si alterna sempre quella dell'avversario. La base, inoltre, permette di esaminare con facilità l'efficacia di una nuova disposizione, dato che basta rendersi disponibili per un assalto per vederne subito gli effetti.


Questi sono i lati migliori dell'attuale base del costruttore, mentre questi di seguito sono alcuni dei problemi principali che sistemeremo nella versione 2.0. Purtroppo, spesso e volentieri:

  1. ci si diverte di meno ai livelli più alti;
  2. le belle giocate non sono particolarmente gratificanti;
  3. non conviene tanto partecipare alle battaglie della base.

Un'esperienza più piatta nei livelli più alti

Purtroppo, a mano a mano che si raggiungono nuovi livelli nella sala del costruttore, quella sensazione di tatticismo iniziale di cui ho parlato prima viene sempre meno e, nei livelli più alti, l'elevato numero di edifici difensivi spinge spesso i giocatori ad adottare la stessa strategia, ovvero quella di ammassare tutte le difese al centro. Ciò impedisce agli attaccanti di pianificare assalti intelligenti, soprattutto se non si hanno incantesimi o non si può contare sulla grande varietà di eroi del villaggio base, e li costringe quindi a schierare tutte le truppe nello stesso punto. Tutto questo è anche alla base del prossimo problema.

Nessun incentivo nel fare belle giocate

A complicare la possibilità di sferrare attacchi intelligenti c'è il fatto che non è particolarmente gratificante mettersi d'impegno, perché basta appunto schierare truppe a ripetizione, e siccome gli scontri a due sono fondamentalmente dei testa a testa, ogni giocatore ha sempre circa il 50% di possibilità di vittoria: a volte capita di fare davvero bene e di ottenere il 90% di distruzione, ma si perde comunque, perché l'avversario ha raggiunto il 100%, mentre in altre si vince lo stesso con un misero 40%, perché il nemico ha fatto addirittura peggio, non andando oltre il 37%. Questa casualità nei testa a testa è sicuramente demotivante e il fatto di non sentirsi gratificati per aver giocato bene accade troppo spesso nell'attuale base del costruttore.

Non conviene tanto disputare le battaglie della base

Giocare nella base del costruttore non risulta particolarmente conveniente, sia per via della casualità dei risultati finali sia perché solo i vincitori ottengono delle ricompense (per non parlare del fatto di quanto fastidioso sia dover attendere la fine dell'assalto nemico, prima di poter attaccare nuovamente). Un aspetto attraente della base è l'assenza dei tempi di addestramento delle truppe, cosa che può invogliare a giocarci spesso, ma per vincere il bonus giornaliero bisogna disputare in genere circa sei scontri al giorno e ciò porta via un bel po' di tempo, soprattutto se si prende in considerazione anche quello richiesto dalle altre funzionalità di Clash. Sappiamo bene che molti di voi hanno tanti impegni e non riescono a giocare ogni giorno e, purtroppo, l'attuale versione della base del costruttore non è molto adatta a chi ha tempo libero solo nei fine settimana.

Io e il team abbiamo discusso molto di questi e altri problemi e crediamo di aver trovato delle ottime soluzioni, che pensiamo andranno a braccetto con gli aspetti positivi già presenti. Una piccola anteprima che posso svelarvi è l'intenzione di eliminare gli scontri a due nella versione 2.0 e di sostituirli con un altro formato più adatto ai vostri attacchi giornalieri.

Durante una delle ultime conversazioni con i membri del team sulla base 2.0, ho chiesto se a loro piacerebbe giocare a questa nuova funzionalità e tutti hanno risposto di sì con convinzione. Per tale motivo, e perché anche noi siamo giocatori di Clash, siamo davvero contenti di come si sta evolvendo la base e, in qualità di sviluppatori, non vediamo l'ora di rendervela disponibile quanto prima! Speriamo che condividerete il nostro entusiasmo quando vi sveleremo più dettagli sullo sviluppo della base del costruttore 2.0.

Nel frattempo, continuate a combattere!

Stuart

Torna in alto